Metafore & Metamorfosi (ottobre)

LEGES DE PRO-VOCATIONE

video

video

video
______________


L'ENTUSIASMO DEGLI ENERGUMENI

video

Lo spirito di partito dispone in modo sorprendente all'entusiasmo: non c'è fazione che non abbia i suoi energumeni.

Dizionario filosofico, Voltaire
_____________


A PRECIPIZIO...

video

L'Italia sta fallendo
ma Silvio non lo sa,
la gente ormai è in mutande
e lui non se ne va.

Di lui e dei suoi buffoni
non ne possiamo più,
vogliam cambiar canale
e spegner la TV...

Tre... tremendi... bri... brividi
in tre soli giorni la Borsa crolla giù
e Tremonti rimanda i tagli
a quando lui non ci sarà più!

E' tempo che i caimani
lascino le città,
l'Italia sta morendo
ma lui non se ne va.

Mica può fare a meno
di questa impunità,
sa bene che se molla
dritto in galera andrà...

Tre... tremendi... bri... brividi
commissariamento han disposto da lassù
e Tremonti sa che
Berlusconi ormai non comanda più!

E mentre sta finendo
l'Italia non lo sa,
che il peggio sta arrivando
e allora capirà...

Chi specula in azioni
e i Draghi di lassù
son peggio dei caimani
con tutte le TV.

Aspetto da anni il giorno
in cui Silvio se ne andrà,
levarcelo di torno
certo non basterà...

Far fuori un solo porco
no che non basterà,
c'è un intero porcile
che lo rimpiazzerà!

L'Italia sta fallendo...
L'Italia sta fallendo...
L'Italia sta fallendo...
_________________


IL GOVERNO DEL CERCA & TROVA

video
______________


LAPSUS FREUDIANI

video
______________


IL GRANDE SBADIGLIO

video
______________


I RADICALI LIBERI

video

"Un radicale libero è una molecola o un atomo particolarmente reattivo che contiene almeno un elettrone spaiato nel suo orbitale più esterno. A causa di questa caratteristica chimica i radicali liberi sono altamente instabili e cercano di tornare all'equilibrio rubando all'atomo vicino l'elettrone necessario per pareggiare la propria carica elettromagnetica."
_______________


COLLEZIONANDO (2008-2011)

video

video
_________________


DAL PIANETA DEI PIRLA

video

Va'! Va' fa' 'nto culu, va'! Bossi...
Va'! Va' fa' 'nto culu, va'!

Lanci allarmi ed abbai
ma non morderai mai,
lui è il buono
e il cattivo tu fai...
Bossi!

Vai, a Pontida c'è tutta la Lega
che si raduna col proprio stratega,
con te la secessione mai otterrà
- possiamo star tranquilli -
tu prometti e non dai
il potere ce l'hai
e lo avrai finché li illuderai...
Bossi!

Va'! Va' fa' 'nto culu, va'!
- Lega Lombarda spaziale! -
Va'! Va' fa' 'nto culu, va'!
- Cattivo davanti! -
Va'! Va' fa' 'nto culu, va'!
- D'accordo di dietro! -

Lui ti ha tolto dai guai
non lo abbandonerai
c'è chi dice che i loghi sian suoi...
Bossi!

Vai, "C'è l'ho duro" tu dici alla Lega
anche se ormai neanche ti si solleva,
con te non sto tranquillo,
sai vivo al sud,
stiamo male quaggiù
se tu schiatti lassù
accenderemo due ceri a Gesù...
Bossi!

Va'! Va' fa' 'nto culu, va'!
- Ha la sbarra spaziale! -
Va'! Va' fa' 'nto culu, va'!
- Maroni rotanti -
Va'! Va' fa' 'nto culu, va'!
- Trota di fuoco -

La Padania lo sai
non esisterà mai
se è l'esilio che vuoi
tu lo avrai...
Bossi!

Va'! Va' fa' 'nto culu, va'!
Va'! Va' fa' 'nto culu, va'!

Vieni qui giù da noi
tu e i tuoi avvoltoi,
se ci provi saran cazzi tuoi...
Bossi!

Va'! Va' fa' 'nto culu, va'!
Va'! Va' fa' 'nto culu, va'!
____________


...A QUEL PAESE

video

Me sarò chiesto cento, mille volte
io che nun so nè re nè imperatore
che ho fatto pe' trovamme 'sta regina
ner letto, fra le braccia
in fonno ar core...
e datosi che sei così preziosa
stasera io te vojo dì 'na cosa...

Te c'hanno mai mandato a quer paese?
Sapessi quanto gente che ce sta'...
er Primo Cittadino è amico mio
tu dije che te c'ho mannato io...

E va'... E va'...
va avanti tu che adesso c'ho da fa'
sarai la mia metà ma si nun parti
diventi n'artro po' la mia tre quarti...

E va'... E va'...
nun poi sape' er piacere che me fa'
magari quarche amico te consola
così tu fai la scarpa e lui te sola,
io te ce manno, sola!
Sola senza de me...

Già che ce so' me levo st'artro peso
co' te, che fai er capoccia e stai più su
te sei allargato troppo... senti...'a coso
mica t'offenni se te do der tu?

Te c'hanno mai mannato a quer paese?
Sapessi quanta gente che ce sta'
a te te danno la medaja d'oro
e noi te ce mannamo tutti in coro.

E va'... E va'...
Chi va co' la corente è 'n'baccalà
io so' salmone e nun me frega niente
a me me piace anna' contro corente...

E va'... E va'...
che più sei grosso e più ce devi anna'
e t'aritroverai ner posto giusto
e prima o poi vedrai ce provi gusto...

Ma quanno la matina sto allo specchio
c'e' un fatto che me butta giù er morale
io m'aritrovo sempre ar gabbinetto
e me ricanto sempre 'sto finale...

Te c'hanno mai mannato a quer paese?
Così io m'encoraggio e me consolo
cor fatto de mannammece da solo...

E va'... E va'...
Che si ce devi anna' ce devi anna'...
tanto si t'annisconni dietro a 'n'vetro
'na mano c'hai davanti e l'artra dietro...

E va'... E va'...
E' inutile che stamo a litiga'
tenemose abbracciati stretti stretti
che tanto prima o poi c'annamo tutti
a quer paese,
tutti a quer paese là...

Aho', e che fai? Che nun venghi?
Chi è, aho'... e pe' forza...
E che, nun vengo?

Metafore & Metamorfosi (ottobre)

E' FINITA LA FESTA!

video

- Ieri sera avevo la fila fuori dalla porta della camera... Erano in undici... Io me ne son fatte solo otto perchè non potevo fare di più... Che cosa ci tocca fare la notte del primo dell'anno. Senti io ho qua tutti i letti occupati... non so come fare a dirti venite. Il due viene anche Emilio... Queste non vanno via neanche con le cannonate ... il prezzo è buono, il vitto anche...

- Ma quante ragazze ci sono?

- Quaranta. [...] Intanto ho comprato una casa qui vicino per ampliare i posti... Dodici posti in più. [...] Vedi Giampaolo, ora al massimo dovremmo averne due a testa. Perché ora voglio che anche tu abbia le tue, se no mi sento sempre in debito. Tu porta per te e io porto le mie. Poi ce le prestiamo. Insomma, la patonza deve girare...


Silvio ha perso la testa,
è andato fuori,
perché s'è messo in affari
con un imprenditore di Bari.

Lui lo riempie di donne,
dell’Italia non ne vuol parlare
perché la cosa che importa
è la patonza da far girare.

Se ne fa otto alla volta,
e tu ci credi?
Manco se fosse un incrocio
tra John Holmes e Rocco Siffredi.

Non gli funziona più niente,
neanche il cervello,
e figuriamoci se
gli funziona l’uccello...

Silvio stai male, male,
ascolta a me, vai in ospedale...
Anche Don Gallo che ti dice
Su, fatti curare”...

E io ti dico così:
Lasciala stare, non ci pensare.
Lasciala stare, non ti fissare.
Vai da Lavitola o in Sud America,
ma non restare più qui...

Silvio ha perso la faccia
col mondo intero,
ma come al solito dice
che non è vero.

Parla attraverso Ghedini
e gli altri adepti
e poi passa il tempo a giocare
con le tette della Minetti.

Silvio dai basta, basta, basta,
Silvio, sei una farsa.
Sei una macchietta malriuscita,
non vedi che è finita?
Perché non ce la fai più...
E non ti tira più!

Lasciala stare, non ci pensare.
Lasciala stare, non ti fissare.
Vai da Lavitola o in Sud America,
oppure secondo me forse conviene,
ti conviene Hammamet.

Silvio, hai perso la testa...
Silvio hai perso la testa,
hai perso e basta!

Lasciala stare, non ci pensare.
Lasciala stare, non ti fissare.
Silvio è finita la festa.

- Io faccio una vita terribile. Io faccio una vita con degli sforzi di-su-ma-ni. Lavoro come nessuno lavora.

Silvio è finita la festa!

video
_____________


IL TROIAIO

video

Nicole Minetti, Lara Comi, Michela V. Brambilla, Barbara Matera, Angela Sozio, Michaela Biancofiore, Mariastella Gelmini, Barbara Montereale, Licia Ronzulli, Gabriella Giammanco, Mara Carfagna, Annagrazia Calabria, Elvira Savino, Antonia Ruggiero, Laura Ravetto, Emanuela Romano, Patrizia D'Addario, Graziana Capone, Giovanna del Giudice, Monica Faenzi, Mariarosaria Rossi, Francesca Pascale, Pina Castiello, Virna Bello, ecc ecc...
_____________


PAROLA DI LEADER

video
_____________


AAA CERCASI

video

Cercasi avvenente
signorina ben fornita intraprendente,
giovane, brillante,
ma più di ogni altra cosa dolce e consenziente.

Cercasi apprendista
virtuoso onesto imprenditore garantista
offre a donzelle in carriera
un'oppurtinità di ascesa inaudita.

Donna giovane illibata AAA Cercasi
donna usata già rodata AAA Cercasi
donna sicula o padana, oriunda clandestina...
Aaah vediamo come balli a suon di samba o cha cha,
a colpo d’occhio sei portata e molto telegenica,
ma forse ti interessa più la musica...

Cercasi badante
un ottantenne miliardario affascinante
offre a cagne di strada
un’opportunità di vita più agiata.

Donna ipenitente e ladra AAA Cercasi
Donna santa e incesurata AAA Cercasi
Deceduta il giorno prima basta che sia bona!

Aaah come baceresti se dovessi fare cinema,
scena prima ciak motore azione poi si gira
o forse ti interessa la politica...
Aaah ministro degli affari a luci rosse o di cosmetica,
al giorno d’oggi tra i due sessi non vi è differenza
il bel paese premia chi più merita...

Come cantaresti anima mia finchè la barca va,
al primo ascolto sembri assai portata per la lirica
o forse ti interessa l’astrofisica...
______________


'0 CURNUTONE

video
______________


IL GRANDE TIMONIERE



______________


METAMORFOSI



Mariangela Fantozzi e Maurizio Lupi
_______________


IL DOPOCENA ELEGANTE

video
______________


BERLUSOSA E TONY LAVITOLA

video
_____________


IL LAVITOLESE

video

Dalle intercettazioni a Lavitola salta fuori una strana lingua: il "lavitolese". Una lingua impresentabile, ricca di locuzioni flaccide e ruffiane: "Ti prego agendami", "Io sono culoso", "Se solo me lo chiede vuol dire che mi consideri una zuppa di latte come te". Un gergo espressivo e diretto, con espressioni lessicali brutali ed esplicite: "L'olio di ferroba è un olio brasiliano che lucida la faccia tosta", "Ho capito, è buono per incularmi", "Eh no, per quello ci vuole il trapano". Ecco, un tizio così è intimo del Presidente del Consiglio... che saluta affettuosamente con "bacioni".
_____________


NON CI RESTA CHE RIDERE

video
_____________


LETTERA ALLA COMUNITA' EUROPEA

video
______________


LETTERA APERTA

video
_________________


MINCULPOP

video
______________


LEGA...TI

video

Da un bel Po di contraddizioni.
_____________


LA SFIGA ATLANTICA

video

La dignidad de los nadies


Film documentario di Fernando Ezequiel "Pino" Solanas, 2005.

video

video

video

video

video

video

video

video

video

video

video

video

Metafore & Metamorfosi (ottobre)

LA BATTAGLIA DEI DRAGHI RIBELLI


video

video
________________


CAMBIARE IL MONDO

C'è una rivoluzione che dobbiamo fare se vogliamo sottrarci all'angoscia, ai conflitti e alle frustrazioni in cui siamo afferrati. Questa rivoluzione deve cominciare non con le teorie e le ideologie, ma con una radicale trasformazione della nostra mente.

జిడ్డు కృష్ణమూర్త
Jiddu Krishnamurti

video

Si può cambiare la nostra vita? C'è una vita senza conflitti? I conflitti sono violenza. C'è una continua lotta per essere qualcuno, sia nel mondo sia interiormente. Si lotta per lottare.
Possiamo veramente cambiare noi stessi? Questa è la vera domanda. Possiamo trasformare radicalmente la nostra psiche? Senza rimandare al futuro e senza e senza restare nel tempo? Siamo in grado di trasformare le nostre relazioni quotidiane? Il vero problema non è la condizione del mondo. Il mondo siamo noi. E' una realtà sempre più evidente, noi siamo il nostro mondo. Prendetene atto: il mondo siete voi. Il mondo non è altro che voi. E' un fatto evidente e terribile. Dobbiamo renderci conto e dobbiamo accettarlo: noi siamo il mondo con tutti i suoi errori. Ne siamo responsabili. Tutta la follia di ciò che avviene nel mondo, tutto dipende da noi. E anche se non siamo i diretti responsabili, ne sono responsabili i nostri nonni, i nostri avi. La schiavitù, le migliaia di guerre, la brutalità degli imperi fanno parte di noi. Se non ci sentiamo responsabili di tutto questo e di noi stessi, di ciò che facciamo o pensiamo e di come ci comportiamo, la situazione è davvero disperata.

జిడ్డు కృష్ణమూర్త
Jiddu Krishnamurti
___________________


15 OTTOBRE

video

_____________


ΑΘΗΝΑI 19.10.11

video
______________


SIC TRANSIT GLORIA MUNDI

video
______________


ENGLISH BREAK

video
______________


SPECIALITA' PESCE

video

Bobo e Stefania Craxi, Ignazio La Russa, Giuseppe Cossiga, Massimo D'Alema, Alessandro Forlani, Antonio Martino, Enrico La Loggia... Destra, sinistra o centro non conta, la lista dei figli di papà in politica è una costante. O una predisposizione genetica, a seconda dei punti di vista. Che cosa c'è di diverso rispetto alla prima repubblica, visto che ora ci sono Renzo Bossi il Trota e Cristiano Di Pietro il Cefalo? Una differenza forse c'è: questi sono ormai delle macchiette, delle caricature. Il Trota ha preso il posto di Francesco Totti e dei carabinieri delle barzellette più popolari, mentre il Cefalo, come dice il padre, ha fatto la "trafila".
Forse il cursus honorum della famiglia Di Pietro comprende l'intera gamma Bmw, visto che in coincidenza con l'elezione in consiglio provinciale, Cristiano si liberò della modesta Fiat Ulysse (regalatagli dal papà, ça va sans dire...) per passare ad una più confortevole Bmw X5, mentre oggi, dopo la "trafila", il rampollo del leader dell'Italia dei Valori scorrazza con una Bmw 530: trafila con doppio salto di qualità!
Oppure per "trafila" s'intende l'aver costituito, con gli altri rampolli di Tonino, Anna e Toto, la società "An.to.cri" (dove il cri sta per Cristiano), cui vennero intestati gli immobili di Roma e Milano poi affittati al partito per una cifra superiore alla rata del mutuo da pagare.
Oppure ancora "trafila" è stata l'attività documentata nelle intercettazioni dell'inchiesta "Global service". Cose edificanti del tipo:

Cristiano Di Pietro: ...Poi un’altra cosa, non so se la puoi fare questa cosa o meno… se hai la possibilità...
Mautone: Dimmi, dimmi.
Cristiano Di Pietro: Io ho un amico, però è ingegnere e sta a Bologna, volevo sapere se su Bologna c’era possibilità di trovargli qualcosa...
Mautone: Adesso vediamo, ci informiamo subito e vediamo.

Naturalmente l'attività di Cristiano Di Pietro è stata premiata e la richiesta immediatamente esaudita da Mautone, provveditore alle Opere Pubbliche della Campania, che gliene comunicò con gioia l’esito riservandosi di consegnargli materialmente il decreto di nomina per l'amico.
E lui, Tonino? "Le indagini vadano avanti, Cristiano però si è comportato male. Certamente senza alcuna rilevanza penale, ma a mio avviso, comunque, non opportuno e non corretto." Tutto qui? Si sa, i figli so' piezz 'e core...

Anche la Lega, per far contento Umberto Bossi e la sua signora, si tiene il Trota sotto le bandiere verdi della sinecura, che il Dio Po glielo conservi.

video

Perché il Trota, sia chiaro, deve avere gli stessi diritti e privilegi del babbo, a cominciare da quello di vivere (e vivere bene) di politica, sempre coi piedi al calduccio e senza mai lavorare, salvo affiggere un manifesto elettorale ogni tanto e, in tarda età, alzare il dito medio, sbadigliare e fare pernacchie.
O forse qualcuno, tra gli elettori della Lega Nord, ha l'ardire di pretendere che il poveretto, giovane di talento e nobili ascendenze, figlio del capotribù, si giochi la salute sudando alla catena di montaggio di una fabbrichetta o sui banchi di scuola per prendere la sufficienza, insomma facendo qualcosa che non sia dare il braccio per sorreggere il capotribù e sbadigliare con gli occhi a palla?
Lui, il Trota, si impegna a bere chinotto, fischiare alle tuse, andare allo stadio, tirare mattina con gli amici in discoteca e star dietro ai ciclisti del Giro della Padania, mentre il papà Umberto, orgoglioso di cotanto figlio, nonostante gli ictus, l'ischemia e il morbo di Alzheimer, prende la parola al Pian del Re, su alle sacre sorgenti del Po, e bofonchiando incomprensibili frasi ne loda la personalità di grande padano. Poi, dopo l'investitura, tutti a tavanare in compagnia, inneggiando al Trota come fosse uno dei fratelli Bandiera.
L'Italia tra un po' - secessione o no - non ci sarà più, l'economia va a picco, Berlusconi è alla frutta e loro, i beoti e contenti, gridano "Al riparo padani!", così come un tempo si gridava "Avanti Savoia!". Forza, tutti uniti alla Sacra Famiglia, nel cerchio sacro del sacro sole delle Alpi, sorridenti attorno a un bel pentolone fumigante di polenta e col dito medio alzato in segno di benvenuto! Tutti i leghisti una sola famiglia con la famiglia Bossi, col senatur, la sua signora, il Trota e tutti i suoi fratelli. Padani ancora uno sforzo, qui si fa la Padania o si muore! Giuriamo sulla sacra ampolla del Dio Po, e(v)viva (senza lavorare) il Trota!

Un tempo ormai lontano, quello di Mani Pulite, i padri di Renzo e Cristiano stavano dalla stessa parte, l'uno nelle piazze e l'altro nei tribunali. Erano il simbolo dell'abbattimento di un sistema fatto di ladrocinio e privilegi.
Poi hanno capito che lavorare stanca e che pure loro hanno figli da sistemare. Bossi e Di Pietro come Craxi e Forlani, pronti anche loro a far fruttare a proprio vantaggio le urne, con il Trota e il Cefalo a sguazzare con tutti gli altri pesci nella stessa acqua. (D)
P.S. Antonio Di Pietro, che ha da poco compiuto 61 anni ma è in pensione dall'età di 44, percepisce una pensione mensile di € 2.644,57 che cumula al suo stipendio di parlamentare di € 19.150,00 mensili.

video
_______________


BONGO BONGO

video
______________


QUELLI CHE...

video